Confezionatrici sottovuoto a campana: soluzione ideale per la ristorazione

452 638
Le confezionatrici sottovuoto a campana sono le più indicate per il settore ristorazione: scopri il perché, oltre ai vantaggi e ai modelli della gamma minipack®-torre.
Minipack Torre spa
450 150

Le confezionatrici sottovuoto a campana sono le più indicate per il settore della ristorazione per un motivo importante: la campana riesce a ottenere un grado di vuoto quasi totale (circa il 99%). Di conseguenza, la conservazione degli alimenti è migliore e più duratura, ma non solo.

Vediamo:

 

 

Meglio le confezionatrici sottovuoto a campana da banco o carrellate?

A seconda che il tuo ristorante o la tua gastronomia siano di piccole, medie o grandi dimensioni, minipack®-torre ti propone due categorie di confezionatrici sottovuoto a campana: da banco e carrellate. Per quali aspetti si differenziano?

 

Sottovuoto a campana da banco

Le confezionatrici sottovuoto a campana da banco sono macchine adatte per ristoranti e gastronomie di piccole dimensioni, che hanno l’esigenza di posizionare la confezionatrice sul bancone o sui ripiani della cucina, a portata di mano. Le misure delle barre saldanti frontali vanno infatti da 310 mm fino a 626 mm.

confezionatrice-sottovuoto-a-campana-mvs31x

MVS31 X

Sono sottovuoto professionali, il cui funzionamento è chiaro e accessibile, a partire dal display: un intuitivo pannello di comando che permette di impostare fino a 10 programmi personalizzati (per esempio, carnepesceverdureliquidi, ecc.).

Per alcuni modelli, è anche disponibile un sistema di tracciamento del vuoto e di etichettatura: il vuoto creato viene monitorato, e i dati raccolti stampati sulle etichette.

confezionamento-sottovuoto-a-campana-mvs31xp

MVS31 XP

 

Sottovuoto a campana carrellate

Le confezionatrici sottovuoto a campana carrellate sono invece pensate per chi ha a disposizione spazi più ampi o per chi ha necessità di muovere la confezionatrice da un locale all’altro: grazie alle ruote pivotanti, il trasporto è facile e veloce.

Le carrellate hanno dimensioni maggiori, considerato che la barra saldante frontale più piccola misura 450 mm e la più grande 656 mm.

confezionatrice-sottovuoto-campana-carrellata-mvs50x

MVS50 X

 

 

Alcuni modelli sono a doppia vasca, ossia divisi in due camere separate, caratteristica che consente di confezionare due prodotti contemporaneamente, anche applicando due programmi differenti.

confezionatrice-sottovuoto-doppia-campana-mvs52dvx

MVS52 DV

Anche in questo caso, trovi confezionatrici predisposte al tracciamento del vuoto durante il processo e alla stampa di etichette informative.

confezionatrice-sottovuoto-carrellata-etichetta

MVS50 XP

 

Vuoi vedere la gamma completa di sottovuoto a campana minipack®-torre? Visita la sezione, trovi informazioni precise per ogni modello:

Confezionatrici sottovuoto a campana

 

Confezionamento ma anche cottura sottovuoto

Oltre a confezionare gli alimenti in modo più sicuro – sia dal punto di vista igienico che estetico – le confezionatrici sottovuoto a campana permettono anche di cuocere sottovuoto. Le tecniche di marinatura e di cottura sous-vide prevedono infatti che l’alimento venga marinato o cotto dopo essere stato messo sottovuoto.

Evitando l’ossidazione del prodotto e l’alterazione delle sue proprietà organolettiche, l’alimento finale conserva tutto il sapore, la consistenza e la freschezza di quando è stato confezionato. Il meccanismo stesso di creazione del vuoto, poi, permette anche di confezionare alimenti liquidi, cosa che non è invece possibile con una macchina ad aspirazione esterna.

In più, abbiamo sviluppato due confezionatrici sottovuoto a campana in grado di cuocere, marinare, realizzare infusi e decotti in poco tempo:

  • Mini Cook 15, l’unica macchina con sistema guidato per la cottura sous-vide

confezionatrice-sottovuoto-sous-vide-minicook

Mini Cook 15

 

  • MX 2, la nuova arrivata in casa minipack-torre e progettata appositamente per realizzare marinature, infusioni e altre preparazioni in pochi minuti.

confezionatrice-per-liquidi-mx-2

MX 2

 

Differenza tra confezionatrice sottovuoto a campana e ad aspirazione esterna

Le confezionatrici sottovuoto per usi non industriali possono anche essere ad aspirazione esterna. Cosa cambia rispetto alle confezionatrici a campana?

  • Le macchine a campana, considerate le vere sottovuoto professionali, confezionano il prodotto posto al loro interno, dentro la “vasca”, e applicano il vuoto per addizione e non sottrazione di aria. In questo modo, è possibile mettere sottovuoto anche cibi dalla consistenza liquida o comunque densa, come salse, sughi, centrifugati, succhi, sciroppi, drink, cocktail, ecc.
  • Le macchine ad aspirazione esterna, destinate per lo più all’uso domestico, lasciano il sacchetto al loro esterno e aspirano fuori l’aria.

 

Scopri la gamma completa per i professinisti del settore food e ristorazione:

CONFEZIONATRICI SOTTOVUOTO CAMPANA

785
Scrivi un commento
Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci subito, risponderemo a tutte le tue richieste!

Scopri di più
Chiudi