Fardellatrice: quando Minipack® incontra Gramegna

452 604
Buone notizie per chi cerca una fardellatrice di alta qualità: recentemente minipack®-torre ha acquisito lo storico produttore Gramegna, arricchendo la sua offerta di macchine confezionatrici.
Minipack Torre spa
450 150

La famiglia minipack®-torre si allarga, con una gamma di fardellatrici innovative, disponibili sia in versione automatica che semiautomatica. Ciò che colpisce in queste macchine è la ricchezza di dotazioni, che le rendono confezionatrici estremamente versatili, capaci di coprire esigenze di confezionamento anche molto diverse.

Tutta l’esperienza del marchio Gramegna

Gramegna è stata la prima società italiana a costruire macchine confezionatrici angolari, negli anni Sessanta, dopo l’acquisto di un brevetto americano. Grazie alla progettazione di diverse versioni manuali e semiautomatiche, divenne un punto di riferimento per la produzione di confezionatrici sia in Italia che all’estero, soprattutto in Francia e in Belgio.

Sull’onda del successo, nel 1970 Gramegna progettò la prima macchina fardellatrice e le successive versioni: manuali, semiautomatiche e automatiche. Recentemente, minipack®-torre ha acquisito il marchio Gramegna, per rilanciarlo e promuoverlo a livello internazionale.

Fardellatrice automatica e semiautomatica: efficienza targata minipack®-torre

Sia che tu abbia bisogno di una fardellatrice semi-automatica con spintore azionato da un pedale, sia che nella tua grande azienda serva una macchina completamente automatica (cioè dotata di nastro motorizzato prima e dopo la barra saldante) da integrare nella linea di produzione, minipack®-torre ti viene incontro con una soluzione professionale.

La gamma di fardellatrici comprende le semiautomatiche MS e le automatiche MS L e AL. Anche queste ultime possono trasformarsi in semiautomatiche: basta servirsi del selettore di comando integrato in ogni modello.

Le une e le altre condividono alcune caratteristiche:

  • Possibilità di confezionare imballaggi singoli o multipack
  • Struttura principale monoblocco, adatta ai locali aziendali delle piccole e medie attività
  • Sistema di avvolgimento automatico delle bobine di film, con rulli di trascinamento
  • Tunnel di termoretrazione con sistema di ricircolo dell’aria

Se richiesto, possono essere installate delle opzioni aggiuntive: un segnale che indica la fine della bobina, rulli per l’inserimento del film che ne facilitino la sostituzione, un sistema di centraggio della bobina e un’unità di raffreddamento del pacco in uscita. Quando c’è la necessità di spostamenti frequenti, si possono applicare delle ruote sul fondo della macchina.

La sicurezza di una fardellatrice professionale

Caratteristica non secondaria per una fardellatrice professionale è il rispetto degli standard di sicurezza. Tutte le confezionatrici minipack®-torre sono equipaggiate con una speciale fotocellula, che blocca il movimento della barra saldante non appena un corpo estraneo si trova sulla sua traiettoria.

Per alcuni modelli, possono essere integrati alcuni optional che innalzano ulteriormente il livello di sicurezza, ad esempio:

  • Le guide laterali interne al tunnel per la protezione del prodotto
  • Le guide per il contenimento del pacco dopo la barra saldante.

Tutte le macchine sono compatibili con la Direttiva Macchine 2006/42/CE.

 

Scopri qui la linea completa di fardellatrici firmate minipack®-torre

 

472
Scrivi un commento
Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci subito, risponderemo a tutte le tue richieste!

Scopri di più
Chiudi