Come mettere sottovuoto i liquidi?

452 638
Qual è il metodo più rapido ed efficace per mettere sottovuoto i liquidi? Una macchina ad aspirazione esterna non funziona a dovere, perché aspira anche in liquido stesso. Ideali sono, invece, quelle a campana.
Minipack Torre spa
450 150

I bar, le gastronomie, ma soprattutto i ristoranti hanno spesso bisogno di mettere sottovuoto i liquidi, per conservare sughi, salse, zuppe, succhi freschi, centrifugati, oppure le basi delle loro ricette e utilizzarle al bisogno, senza che deperiscano.

Non solo, ma le confezioni sottovuoto sono molto utilizzate anche perché permettono di ottimizzare lo spazio destinato allo stoccaggio degli ingredienti.

Per tutte queste esigenze di confezionamento, esiste una sola tipologia di macchina adatta: una macchina sottovuoto a campana. Perché?

Il sottovuoto dei liquidi non è possibile con una macchina qualsiasi

Se pensi di poter mettere sottovuoto i liquidi utilizzando una classica macchina ad aspirazione esterna, purtroppo ti sbagli: la macchina ad aspirazione esterna, prelevando l’aria tramite – appunto – aspirazione, tende ad estrarre anche il liquido stesso dalla confezione, vanificando i tuoi tentativi.

L’unico modo per mettere sottovuoto un liquido è servirsi di una macchina sottovuoto a campana. Il vuoto, infatti, viene creato all’interno del volume della campana; qualsiasi involucro inserito in quello spazio sarà messo sottovuoto nel momento in cui verrà tolta l’aria della campana, senza che ci sia diretta aspirazione dall’involucro.

I diversi tipi di macchine sottovuoto a campana

Le macchine sottovuoto a campana sono le uniche macchine sottovuoto davvero professionali: sono infatti le uniche che garantiscono un grado di vuoto pari al 99%, quasi totale. Ne esistono di diversi tipi, progettati per soddisfare i bisogni più vari; parliamo principalmente di:

  • Macchine a campana da banco. Come suggerisce il nome, sono macchine molto compatte, che si inseriscono senza difficoltà nello spazio del bancone da lavoro. Sono perfette nei piccoli laboratori di produzione artigianale, nei supermarket o nei negozi al dettaglio.
  • Macchine a campana carrellate. Le carrellate sono macchine a campana su ruote, quindi mobili: possono essere facilmente spostate da un posto all’altro, come diversi reparti di un grande supermercato o linee produttive di una azienda.

Minipack®-torre include nella sua gamma di macchine per il sottovuoto dei liquidi sia confezionatrici da banco che carrellate: vediamo qualche esempio.

La gamma minipack®-torre per il sottovuoto dei liquidi

La nostra gamma di macchine sottovuoto a campana è ampia e include sia modelli da banco che carrellati, con barre saldanti di differenti dimensioni per ampliare il più possibile il range di prodotti confezionabili.

Da banco:

  • MVS31 X. Sottovuoto da banco con 1 barra saldante frontale di 31 cm; le dimensioni della macchina a coperchio aperto sono molto ridotte: 39 x 50 x h 67 cm, quindi sta comodamente su qualsiasi bancone da lavoro. Nonostante la semplicità e la compattezza, ha alcune caratteristiche innovative come il display frontale che consente di settare fino a 10 programmi personalizzati. Per prevenire qualsiasi filtrazione di liquidi nella scheda, è provvista di una tastiera a comandi tattili adesiva, applicata ermeticamente sul frontale della carrozzeria.

  • MVS41 XP. Sottovuoto da banco con 1 barra frontale di 62 cm e 2 barre laterali di 31 cm; le dimensioni della macchina crescono ma sono sempre minute (83 x54 x h.70 cm). Cresce anche il livello tecnologico: è infatti possibile tracciare il grado di vuoto ottenuto nella confezione e ottenere etichette specifiche con tutte le informazioni sulla lavorazione.

Carrellate:

  • MVS45L X. Sottovuoto carrellata con 1 barra frontale di 45 cm, mentre l’altezza del piano di lavoro raggiunge gli 89 cm. Facile da utilizzare ma estremamente funzionale: puoi impostare fino a 10 programmi personalizzati e, anche in questo caso, il display è sigillato ermeticamente per evitare la filtrazione di liquidi. Sensori appositi calcolano il livello di vuoto nella camera e c’è la possibilità di settare la macchina sulle condizioni di pressione atmosferica presenti alle diverse altitudini.

  • MVS65 XP. Sottovuoto carrellata con 2 barre saldanti laterali di 65 cm, piano di lavoro alto 89 cm. Offre la possibilità di tracciare il vuoto interno alla confezione e di impostare l’emissione di un’etichetta che riassuma le caratteristiche della lavorazione. Il display consente di impostare rapidamente le operazioni di confezionamento e di visualizzare istantaneamente la necessità di interventi tecnici.

 

Vuoi scoprire tutte le dimensioni e le caratteristiche delle macchine sottovuoto per i liquidi di minipack®-torre?

Visita la sezione dedicata!

708
Scrivi un commento
Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci subito, risponderemo a tutte le tue richieste!

Scopri di più
Chiudi