Confezionatrice termoretraibile a campana: soluzioni manuali e automatiche

452 824
Una confezionatrice termoretraibile a campana è il migliore compromesso tra compattezza, praticità e velocità: in questo articolo scopriamo le soluzioni minipack®-torre per aziende di ogni dimensione.
Minipack Torre spa
450 150

Sicuramente il miglior pregio di una confezionatrice termoretraibile a campana è la capacità di imballare i prodotti e termoretrarre il film in un’unica soluzione, grazie alla camera di retrazione incorporata nella macchina.

Questa caratteristica si rivelò vincente quando, ormai quaranta anni fa, minipack®-torre introdusse la prima confezionatrice termoretraibile a campana per piccole e medie attività. La compattezza, l’accessibilità e la versatilità della macchina portarono a una piccola rivoluzione nel settore del packaging, introducendo le qualità che il mercato continua ad apprezzare ancora oggi.

 

La gamma di confezionatrici termoretraibili a campana minipack®-torre

Il carattere pionieristico delle prime confezionatrici termoretraibili a campana si conferma negli ultimi modelli della gamma, che uniscono la tradizione di eccellenza alle più recenti innovazioni tecnologiche.

In questo articolo presentiamo tre modelli di confezionatrice termoretraibile a campana: uno manuale e due dotati di opzione di ciclo di confezionamento automatico.

 

Synthesis Inox è una confezionatrice termoretraibile a campana a funzionamento manuale, realizzata con componenti in acciaio inox che la rendono una soluzione perfetta per il settore alimentare. L’igiene garantita dal materiale è ulteriormente rafforzata dall’assenza di motori, ventole e parti in feltro sul fondo della campana, che si presta quindi a una pulizia facile e ottimale. Le numerose dotazioni tecnologiche sono coronate da un pannello di controllo display che permette di controllare ogni aspetto del funzionamento della macchina. Dimensione barre saldanti: 530x390 mm.

 

Replay 55C EVO è una confezionatrice termoretraibile a campana con possibilità di ciclo automatico: tramite il pannello di controllo display è infatti possibile programmare dei cicli di funzionamento automatici, a intervalli costanti. È tuttavia possibile anche operare la macchina manualmente. Uno dei punti di forza di questa confezionatrice è la sua capacità di risparmio energetico: grazie alle resistenze in acciaio ultra-performanti, Replay può ridurre i tempi di riscaldamento fino al 60%, i tempi di retrazione fino al 50% e l’impatto energetico fino al 20%. Dimensione barre saldanti: 540x390 mm.

 

FC77A PLC, come il modello precedente è una confezionatrice termoretraibile a campana che permette di impostare cicli automatici a intervalli programmati. Si tratta della top di gamma tra le confezionatrici a campana minipack®-torre, dotata di accorgimenti avanzati che ottimizzano tutto il processo di confezionamento: ad esempio il raffreddamento delle barre saldanti, che migliora la qualità di saldatura; il piatto di confezionamento indipendente dal supporto bobina, che permette di cambiare le dimensioni del prodotto senza cambiare il film; e molte altre dotazioni innovative. Dimensione barre saldanti: 840x590 mm.

 

Questi modelli rappresentano soltanto alcune delle confezionatrici termoretraibili a campana prodotte da minipack®-torre. Per scoprire tutti gli altri modelli, ti invitiamo a visitare la pagina dedicata. Buona navigazione!

463
Scrivi un commento
Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci subito, risponderemo a tutte le tue richieste!

Scopri di più
Chiudi