Macchina confezionatrice per lavanderia: i modelli giusti per i tessuti

452 603
Una macchina confezionatrice per lavanderia deve essere veloce ed efficiente, offrendo anche un prodotto impeccabile dal punto di vista estetico e igienico. Ti proponiamo alcuni modelli minipack®-torre.
Minipack Torre spa
450 150

Se hai una lavanderia, un lavasecco, un albergo, un’impresa di pulizie o in generale un’attività con una propria lavanderia, le tue esigenze di confezionamento sono molto precise; i tessuti (abiti, salviette, lenzuola, tovaglie, ecc.) infatti devono:

  • Mantenersi puliti e profumati
  • Arrivare a destinazione ben ripiegati, senza stropicciature
  • Occupare il minimo spazio indispensabile negli ambienti adibiti allo stoccaggio.

In base al tipo di lavanderia che gestisci, al suo carico di lavoro e al tipo di confezioni richieste, ti consigliamo diverse confezionatrici.

Confezionatrice per lavanderia medio-piccola

Se hai bisogno di una confezionatrice in una lavanderia piccola o medio-piccola, allora devi scegliere una Se hai bisogno di una confezionatrice in una lavanderia piccola o medio-piccola, allora devi scegliere una termoretraibile semiautomatica, con la possibilità di passare in ogni momento al funzionamento manuale.

Quella che ti proponiamo è una confezionatrice angolare, la Modular 50S: con la possibilità di abbinarci il tunnel di retrazione, è ideale per chi ha prodotti diversi da fornire e vuole maggiore flessibilità rispetto ai carichi di lavoro altalenanti; permette infatti di scegliere se termoretrarre il film sul prodotto – migliorando l’aspetto della confezione e diminuendo il suo volume – oppure saldare semplicemente la confezione.

Confezionatrice per lavanderia di grandi dimensioni

Per attività più strutturate, invece, la macchina giusta è una automatica: Modular 70 abbinata al Tunnel 70, ad esempio, confeziona in modo impeccabile con qualsiasi materiale e garantisce, contemporaneamente, un’elevatissima resa estetica.

  • Sistema di saldatura a controllo elettronico
  • Doppia barra saldante con ammortizzatore
  • Piano di lavoro regolabile
  • Contapezzi
  • Pannello digitale con 6 programmi – ideale, ad esempio, per la lavanderia che deve imballare tessuti di grandezze diverse come tovaglioli, lenzuola, salviette, camicie;
  • Interruttore di emergenza.

Confezionatrice per scatole di tessuti

Infine, una lavanderia può anche avere l’esigenza di confezionare i tessuti puliti e stirati all’interno di scatole chiuse o semichiuse: per accorpare più scatole in un unico prodotto, semplificandone il trasporto e lo stoccaggio, oltre che la conta, la confezionatrice adatta è una automatica a saldatura continua.

Pratika 80-T MPS è una confezionatrice automatica, completamente elettrica e servo-assistita, che ti permette di realizzare confezioni compatte, resistenti e molto più pratiche. La saldatura in continuo non comporta limiti di lunghezza, per confezionare fino a 4, 5, 6 metri e prodotti di altezza fino a 36 cm. Estremamente semplice da utilizzare, ha un cuore Schneider Electric con 256 programmi personalizzabili e un’interfaccia di comunicazione USB.

 

 

Vuoi scoprire tutta la gamma di confezionatrici, per lavanderia e non?

Dai un’occhiata alla sezione dedicata!

441
Scrivi un commento
Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci subito, risponderemo a tutte le tue richieste!

Scopri di più
Chiudi