Quando installare macchine fardellatrici nella linea alimentare

452 678
Grazie alla loro capacità di creare imballi multipack resistenti e pratici, le fardellatrici sono macchine confezionatrici indispensabili per molte aziende alimentari. Ma quali sono i modelli più performanti? Quali prodotti possono confezionare? E quali risultati possono ottenere? Scopriamo tutto sulle migliori macchine fardellatrici per la linea alimentare.
Minipack Torre spa
450 150

Nel settore alimentare, le fardellatrici sono la scelta ideale quando si tratta di confezionare bottiglie e barattoli, ma non solo. Possono infatti creare pacchetti singoli, ma anche e soprattutto confezioni multipack su vassoio.

I vantaggi di un fardello sono molteplici:

  • resistenza
  • praticità
  • comodità di trasporto
  • facilità di stoccaggio
  • resa estetica notevole.

Ma le macchine fardellatrici per la linea alimentare non sono tutte uguali.

 

Le migliori macchine fardellatrici per linea alimentare

Le macchine più indicate per il confezionamento dei prodotti food (e pet food), e in particolare con barattoli, bottiglie e prodotti alimentari in vassoio (brick, cartoni, scatole, ecc.), sono le fardellatrici a nastro singolo o doppio motorizzato, come quelle della nostra linea MS.

Le MS minipack-torre sono progettate per realizzare sia imballi singoli, che confezioni multipack a partire da prodotti già raggruppati.

Visti i ritmi serrati e la velocità con cui lavorano le linee di produzione nelle aziende alimentari, particolarmente adatte sono anche le macchine automatiche della nostra linea HS, ossia High Speed: sono infatti dotate di inverter che incrementa la rapidità di carico e scarico dei prodotti.

Vediamo nel dettaglio due delle nostre macchine fardellatrici per linee alimentari.

 

MS 70 AL: automatica, doppio nastro motorizzato e tunnel incorporato

MS 70 L è un sistema di confezionamento capace di creare imballi singoli o multipli con film in polietilene. 4 sono le caratteristiche che la rendono particolarmente adatta all'utilizzo in linea di produzione alimentare:

  1. la predisposizione alla gestione automatica dei segnali di scambio in ingresso e in uscita dalla linea
  2. la possibilità di confezionare prodotti lunghi fino a 1500 mm
  3. il nastro motorizzato prima e dopo la barra saldante (lunga 700 mm)
  4. il tunnel di termo-retrazione integrato.

 

 

HS 70 AL: automatica, PLC e inverter per l'alta velocità

HS 70 AL è l'evoluzione della fardellatrice precedente, di cui incrementa la rapidità e la componente tecnologica. L'inverter, infatti, permette di regolare la velocità di carico e scarico dei prodotti sul e dal nastro, ottimizzando i tempi di confezionamento e, di conseguenza, i costi.

Tra le macchine fardellatrici per linea alimentare, questo modello è uno dei più semplici da utilizzare e da manutenere, e garantisce ottimi risultati in qualsiasi condizione. In più, è particolarmente efficiente sui prodotti in vassoio.

Gli altri plus sono:

  • il quadro elettrico incorporato alla macchina, gestito da un PLC Siemens
  • il pannello Touch Screen con display a colori da 7"
  • il controllo della temperatura gestito da PLC

 

 

Vuoi saperne di più sulle nostre macchine fardellatrici per linea alimentare? Scrivici: i nostri specialisti sono pronti a rispondere alle tue domande e a soddisfare le tue richieste.

CONTATTACI

457
Scrivi un commento
Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci subito, risponderemo a tutte le tue richieste!

Scopri di più
Chiudi